Storia di una gheisha

Primary tabs

Sorry: english translation is not available yet.

Trovata abbandonata in un negozio nel Gallaratese, in condizioni critiche e di abbandono, venne acquistata da una nostra "cliente".

Portata d'urgenza  nella nostra modesta officina per una customizzazione radicale. Smontata completamente e studiata accuratamente, la plastica che avvolgeva fù rimpiazzata da solido ferro, i quali componenti della moto (serbatoio, parafango posteriore e fianchetti) inglobati, come struttura portante, sul telaio (tecnica usata negli anni70') come da richiesta, il piu è stata la modifica dei  rubinetti benzina  che infatti sono 2, per far si che la benzina all' interno potesse essere utilizzata tutta

Alcuni pezzi furono creati appositamente, i lavori continuarono giorno e notte per darle un nuovo design, su indicazione della nuova proprietaria; ed essendo una donna, le consigliammo di non modificare la maneggievolezza della moto con comandi avanzati e piastre forcella, lasciando le misure degli interassi originali  ma bensì di abbassare ancora di più il baricentro.

Dopo aver plasmato la forma e aver martellato tutta la notte a ritmo di rockabilly e redbull (+ wodka), gli effetti dell'alcool iniziarono a concepire nuove idee che vennero valutate una ad una e disegnate:

  1. un nuovo tipo di frecce
  2. un nuovo tipo di piastre
  3. un disegno sul serbatoio
  4. serie di bossoli cal 7,62 ribattuti nel cover pignone

Dopo aver deciso il tipo di verniciatura i pezzi vennere tutti mandati in preparazione, dopo qualche mese, iniziammo ad assemblarla, (stavolta solo a ritmo di musica).

Le piastre vennero disegate a forma di TIRAPUGNI il disegno venne realizzato e depositato dopo la produzione (sono disponibili per qualsiasi moto solo su richiesta), i fanali fosteriori cosruiti a mano con ..... dandogli la forma di due fucili A CANNE MOZZE con all'interno freccia e posizione nella canna esterna e stop in quella interna e vennero costruiti anche i legittimi grilletti.

il carter pignone venne decorato con una serie di bossolo originali di una mauser , abbassati  e ribattuti dall' interno;  dando cosi la tipica aggressività,

Furono scelte delle marmitte un po' particolari, cosi dette "Mauser" da fracasso infernale aggressive .... Anche il colore particolare: un gioco di luci "Baby"  grasso di rame e un grigio argento.

il disegno sul serbatoio è stato un flash abbiamo deciso un disegno particolare  un volto di una donna  che si fuma una sigaretta  nel tipico stile rockabilly con delle ossa incrociate.

Finito l'assemblaggio la scelta del nome per la moto: KILL SUMMERTIME

A voi il giudizio ciao a tutti

Shiffer

Potete votare questa moto qui

Comments

(1/13/2008, 16:42)
storia-di-una-gheisha-137-5577

La fantasia non è mancata, un buon risultato. Complimenti

(1/13/2008, 20:44)

È uscita una cosa originale.
Complimenti!!!!!

(1/14/2008, 10:59)

Gran bel lavoro, gran creatività. Bellissime le piastre e le frecce!

(1/14/2008, 13:13)

Letto prima vi avrei dato 10 soprattutto per la fantasia e la creatività. purtroppo le foto non rendono giustizia. fantastico lavoro

(1/14/2008, 14:45)

Gran bella trasformazionee bell'articolo!
complimenti!

(1/14/2008, 22:50)
storia-di-una-gheisha-137-5820

Molto originale e ottimo lavoro! bello l'articolo!

(1/15/2008, 13:49)
storia-di-una-gheisha-137-5823

Ottimo lavoro e tanta passione

(1/20/2008, 11:38)
storia-di-una-gheisha-137-5828

Bel lavoro. Partendo dal fatto che prima era un rottame.
ma alla wodka non è meglio il gin nella redBull?

(1/20/2008, 21:17)
storia-di-una-gheisha-137-5874

Bella molto originale bel lavoro,ho visto che hai messo molto impegno, si vede che hai una vera passione
Complimenti per il risultato

(1/26/2008, 19:39)

L'ho vista bene a padova, mi è piaciuta molto sia per il lavorone fatto, che per lo stile... molto azzeccata bel lavoro, bravo shiffer... peccato per le foto, non rendono giustizia!!

(1/26/2008, 22:57)
storia-di-una-gheisha-137-6337

La moto ha un bello stile....ma si scrive geisha

(2/17/2008, 18:00)
storia-di-una-gheisha-137-6504

Belle idee e ottima realizzazione anche se la moto e' quella che e' , pero' questo da' al risultato una marcia in piu' complimenti . mi interessano le piastre della forcella le fai anche per la shadow 600 ???

(2/19/2008, 14:43)

Grazie per i complimenti le piastre le facciamo per tutte le moto con questo disegno ciao

(3/5/2008, 19:12)
storia-di-una-gheisha-137-6586

Ottimo lavoro, bravissimi. BIKERS FOREVER

(3/11/2008, 0:58)

Bella trasformazione bravo.... bravo.... bravo

(4/6/2008, 22:07)
storia-di-una-gheisha-137-6831

Ottimo lavoro, siete veramente appassionati.

(4/27/2008, 16:17)

Grandiosa. la ristrutturazione è avvenuta perfettamente. Bello anche il disegno.

(4/28/2008, 22:27)
storia-di-una-gheisha-137-6888

Bel lavoro

(5/5/2008, 20:21)
storia-di-una-gheisha-137-6923

UN LAVORO ECCELLENTE!
HAI RIPORTATO IN VITA QUESTA MOTO,ADESSO GODITELA!

(5/17/2008, 10:10)
storia-di-una-gheisha-137-7026

Eccellente lavoro

(7/2/2008, 0:04)
storia-di-una-gheisha-137-8185

Bel lavoro, okok!

(8/20/2008, 19:23)
storia-di-una-gheisha-137-8258

Complimentissimi,davvero un super lavoro

(9/1/2008, 23:08)
storia-di-una-gheisha-137-8274

Grande fatica ben ripagata!!!

(10/28/2008, 11:55)
storia-di-una-gheisha-137-8698

Pieno punteggio
bravo ottimo lavoro

(11/13/2008, 23:04)
storia-di-una-gheisha-137-8719

Davvero un bel lavoro

(12/11/2008, 20:08)

Forte :) Bello Style Old Chopper

(12/16/2008, 21:06)
storia-di-una-gheisha-137-8893

Veramente bella.

(12/30/2008, 21:56)

Della en è rimasto solo 2 cose : motore e nome!! BRAVI BRAVI BRAVI!!

(2/15/2009, 23:10)
storia-di-una-gheisha-137-9105

Da ex possessore di EN500 mi sento di dire che non mi soddisfa pienamente, forse per il colore o non so, però di primo impatto non mi va giù... Troppo cruda e nuda?!?
Preferisco così...

(9/23/2009, 21:56)
storia-di-una-gheisha-137-10375

Proprio bella

(9/26/2009, 17:42)
storia-di-una-gheisha-137-10390

Per VOI !!!

(10/14/2009, 22:20)
storia-di-una-gheisha-137-10451

Complimenti veramente un bel lavoro..

(10/15/2009, 20:24)
storia-di-una-gheisha-137-10459

Per il lavoro!!!

(10/23/2009, 9:13)
storia-di-una-gheisha-137-10473

Questo è ciò che mi piace del mondo custom...esprimersi attraverso certe realizzazioni...complimenti..io vado avanti con la mia

(11/19/2009, 15:16)
storia-di-una-gheisha-137-10525

Bel lavoro

(11/26/2009, 23:29)
storia-di-una-gheisha-137-10634

Cosi si fa bravo bella realizazione

(1/7/2010, 16:24)
storia-di-una-gheisha-137-10751

LAVORO !!

(1/23/2010, 16:37)
storia-di-una-gheisha-137-10787

No per la sella , decisamente no.
Brummm

(4/21/2010, 17:41)
storia-di-una-gheisha-137-11125

Un no per la sella ma de gustibus!!! bravissimo!

(5/23/2010, 22:38)
storia-di-una-gheisha-137-11184

Bel lavoro

(11/12/2010, 9:07)
storia-di-una-gheisha-137-11713

Molti dettagli mi piacciono molto ma nel complesso la moto secondo me soffre di "sindrome da scontro frontale", come i Morini Excalibur o la Guzzi Nevada per intenderci.

(11/28/2010, 18:28)
storia-di-una-gheisha-137-11729

Bene...
tutto ciò che non si porta al demolitore e viene fatto rinascere per me merita riconoscimento.
anche se i gusti che abbiamo sono diversi, io riconosco il buyon lavoro che hai fatto...

(2/13/2011, 19:16)
storia-di-una-gheisha-137-11768

Anche se è una bella fatica

(3/2/2011, 15:14)
storia-di-una-gheisha-137-11829

Hai fatto sicuramente un gran lavoro, anche se non è il mio genere!!!

(3/2/2011, 15:15)
storia-di-una-gheisha-137-11830

Comunque complimeti per il lavoro svolto!!!

(5/17/2011, 15:24)
storia-di-una-gheisha-137-11906

Mi piace , fatta bene ,

(2/24/2012, 17:38)

Considerato il modello , la scelta del tema è sopraffina

(5/13/2012, 18:09)
storia-di-una-gheisha-137-12159

E basta mi piacerebbe vederla oggi e sentire il parere del proprietario