Giro d'Italia

Primary tabs

Sorry: english translation is not available yet.

Domenica 26 Agosto 2007

È tutto pronto, l'itinerario è stato studiato, la moto è carica, le due borse laterali vista la facilità d'accesso contengono le cose di stretta e necessaria utilità, nel borsone legato al portapacchi c'è il resto del bagaglio.

Io e mia moglie Giusi siamo pronti, la piccolina anche...

Sono le 06.45 del mattino, l'aria è mite, usciamo dal garage di casa a San Filippo del Mela, il conta Km segna 25140 e ci dirigiamo verso il casello autostradale di Milazzo, direzione Messina dove ci imbarcheremo per attraversare lo stretto. Riusciamo ad arrivare giusti giusti, la sbarra la chiudono subito dopo il nostro imbarco, che culo... (ottimo, il viaggio sembra partire bene, speriamo...)

Eccoci su traghetto mentre attraversiamo lo stretto, foto di rito d'obbligo...

Arriviamo a Villa San Giovanni (RC) e quì comincia il viaggio vero e proprio. Dobbiamo attraversare la famosa autostrada Salerno - Reggio Calabria che per fortuna adesso è molto migliorata rispetto a qualche anno fa. Il paesaggio è stupendo e la temperatura comincia ad alzarsi vertiginosamente, dopo un paio d'ore il termometro segna 42°C... sembra di essere davanti ad un forno acceso con lo sportello aperto... AZZ!!        

La mogliettina è attrezzata ed istruita a dovere, sa che deve tenere la digitale a portata di mano per immortalare la storia del nostro viaggio, eccovi un paio di foto della Calabria...

Per strada incrociamo alcuni gruppi di Bikers probabilmente diretti al raduno di Gambarie, saluto "fuorilegge" reciproco. Manteniamo una media di circa 90 Km/h, non abbiamo fretta, siamo in vacanza e così possiamo anche goderci l'immenso paesaggio in tutta scioltezza e senza pericolo ne tensione. Sempre per divertirci al massimo e senza stancarci troppo, decidiamo di fare sosta ogni 100/120 Km circa giusto per una sciacquata di viso e per bere qualcosa di fresco. Nei vari autogrill troviamo quasi sempre altri motociclisti, per lo più con moto stradali, saluti e strette di mano.

La gente è incuriosita, guarda le moto e commenta tra se e se, noto con piacere che la mia piccola attira più sguardi rispetto ai plasticoni, merito del colore e delle cromature che riflettono il sole abbagliando gli occhi delle persone... (HEHEHE, viva le custom...      )!!! In strada noto alcuni sguardi anche dalle macchine che ci sorpassano ma sono sopprattutto quelli dei bambini che mi danno più soddisfazione, appiccicati con la faccia al finestrino ci osservano a bocca aperta e ci salutano con la manina. Saluto ovviamente ricambiato sia da me che da mia moglie ed io che non perdo occasione per ricordare alla mia metà che quando avremo un figlio e questo sarà grande spero di farlo innamorare della moto e dei viaggi in tutta tranquillità...

Proseguiamo attraversando la Basilicata e poi la Campania dove ci fermiamo a pranzo per poi arrivare nel Lazio direzione Roma. Nella capitale arriviamo verso le 19.30 della sera dopo circa 730 Km, quì finirà la prima trance del viaggio di andata e saremo ospiti di amici dove facciamo una bella doccia rinfrescante, una buona cenetta e poi a nanna. Sono le 23.00 circa e come ci appoggiamo sul letto ci addormentiamo come dei sassi. L'indomani ci aspetta un'altra giornata on the road bella impegnativa visto che il programma prevede la tratta Roma - Bologna senza mai mettere le ruote in autostrada.

Lunedì 27 Agosto 2007

Alle 07.30 la moto è di nuovo con i bagagli a bordo, dopo una buona colazione facciamo il pieno e ripartiamo direzione Civitavecchia, la strada è scorrevole e piacevole, proseguiamo verso Grosseto

Quì ci fermiamo un attimino per consultare la mappa, giusto per essere certi di non sbagliare e poi dover tornare indietro, sarebbe tempo perso ed è meglio evitare certi errori...

Siamo entrati in Toscana e da Grosseto svoltiamo in direzione Siena i paesaggi che vediamo sono bellissimi e mia moglie non perde occasione per fare altre foto, eccovi un paesino arroccato (di cui sinceramente non conosco il nome ) ma che risulta essere molto suggesivo...

Ora, visto che non siamo più in autostrada incrociamo moti più Bikers e i saluti "fuorilegge" si sprecano, mia moglie trova anche il tempo di farci un autoscatto mentre guido, potete notare il riflesso della strada sulle lenti degli occhiali, tranquilli, per l'occasione ho giudato a meno di 40 Km/h, la sicurezza prima di tutto!!! Immancabile anche la foto alla campagna toscana, quì siamo a Prato...

Ed eccoci arrivati a Firenze, la città sull'Arno. Non potevano mancare le foto di rito dal belvedere dove sotto fa bella mostra di sè l'architettura fiorentina, purtroppo non ci siamo potuti fermare in quanto il tempo a disposizione era quel che era ma la veduta è stata spettacolare e l'emozione forte.

Da quì ci dobbiamo dirigere in direzione Bologna, la strada attraversa l'Appennino Tosco-Emiliano con una vista a dir poco emozionante, i paesaggi sono davvero splendidi e poterli ammirare cullati dal suono del motore smarmittato è indescrivibile. Spesso veniamo sorpassati da altre moto, quì la maggior parte sono plasticoni e quindi per loro viaggiare sui tornanti è più semplice, altri ci incrociano ed il saluto è quasi continuo. Noi come già detto in precedenza siamo in ferie e quindi non abbiamo premura, con la nostra calma continuiamo a fare strada e a macinare Km, che bello...!! 

Guardatevi un paio di foto degli Appennini, siamo in Toscana...

Una volta giunti a Bologna, abbiamo intenzione di proseguire verso Corvara per andare a trovare mio cugino che lavora là. Prendiamo nuovamente l'Autostrada, direzione Modena e poi entriamo in Veneto passando per Mantova e poi Verona, quì ci fermiamo per cenare, sono le 20.00 valutiamo la situazione e sentiamo al telefono mio cugino che ci comunica pioggia ed una tempratura di circa 10°C da quelle parti      . Visto che dobbiamo fare ancora 225 Km e gli ultimi 50 sarebbero di strada di montagna, decidiamo di cambiare l'itinerario, non me la sento proprio di guidare sotto la pioggia e con tutto quel freddo...  

Puntiamo dritti verso Udine, dobbiamo tornare a Est passando per Vicenza, Padova (quì comincia un po' di umidità che ci accompagnerà fino all'arrivo e la temperatura è più bassa), Mestre e poi entriamo in Friuli. Verso le 00.30 arriviamo a Udine dove troviamo i miei genitori che ci aspettano (vivo in Sicilia da 3 anni ma sono originario di Udine, appunto). Dopo circa 825 Km il conta Km della moto ora segna 26695. Doccia calda, mangiamo qualcosa e poi a nanna. Eccovi alcune foto della mia città... (Piazza San Giacomo, Piazza Libertà e scorcio del Castello)

I giorni passano felici e spensierati assieme ai miei familiari (dalla Sicilia sono giunti in aereo anche i miei suoceri e mio cognato), trovo alcuni amici di vecchia data, io e mia moglie troviamo il tempo per fare qualche giretto in moto e la porto a Cividale del Friuli

Ovviamente approfittiamo per fare qualche giro per i dintorni della provincia di UD, Sabato 01 Settembre 2007 visitiamo Palmanova, la storica Città fortezza, e passiamo per Bicinicco, Lavariano, Chiasiellis, Mortegliano, Lestizza, Sclaunicco, Villacaccia, Pozzuolo del Friuli, Terenzano e proseguono i giorni. Uno di questi, precisamente Domenica 02 Settembre 2007, ci incontriamo con un mio carissimo amico di vecchia data, Gigi, abbiamo fatto l'asilo e le scuole assieme, anche lui Biker e, assieme a lui ed alla sua fidanzata, andiamo a pranzo assieme. La giornata è bella e c'è sole, fa caldo. Ci troviamo a casa loro verso le 10.15 del mattino e partiamo in direzione Dolegna del Collio. Facciamo la strada secondaria passando per i paesini così da allungare il giro e non arrivare immediatamente a destinazione.

Il Friuli è famoso per i suoi ottimi vini e così andiamo a visitare una nota Azienda Vinicola del posto, eccovi alcune foto dell'Azienda e di me e mia moglie

Quì sono assieme a Gigi e Monica, poi il vigneto, il vino...

È ora di andare a pranzo, Pierino, il ragazzo che lavora per questa Impresa, dopo averci offerto un buon bicchiere di Tocai, noto vino friulano, verrà a mangiare con noi, ci raggiungerà in macchina dopo pochi minuti. Gigi, intanto, si offre di farmi provare la sua moto. Ci scambiamo i ferri, e facciamo gli ultimi 5 Km che ci separano da una nota Frasca del posto, ho deciso, fra un paio d'anni quando cambierò la moto l'HD Electra Glide Ultra Classic sarà la mia nuova compagna. Dopo aver riempito per bene la panza con un pranzo a base di carne, rientriamo verso casa facendo un percorso alternativo ma sempre su strade secondarie.

Salutiamo Gigi e Monica e andiamo a riposarci un'oretta, la sera dobbiamo raggiungere il resto della Famiglia in Slovenia a Nova Gorica dove degusteremo una cenetta a base di pesce. Verso le 18.30 ci rimettiamo in sella e partiamo, facciamo la Strada Statale SS56 e passiamo per Buttrio, Manzano, famosa per possedere la sedia di legno più grande del mondo tanto che è entrata nel "Guinness dei Primati", San Giovanni al Natisone, Cormons, Mossa, Lucinico, ed arriviamo a Gorizia. Quì lasciamo l'Italia ed entriamo in Slovenia a Nova Gorica.

Cena e poi rientriamo ed andiamo a dormire quasi subito, è stata una bella e piacevolissima giornata.

Mercoledì 05 Settembre 2007

Ahimè, arriva il giorno della partenza, le vacanze stanno per finire e con esse anche le belle giornate ed il caldo sembrano volersene andare. L'itinerario studiato prevedeva di scendere tutta la costa adriatica senza fare autostrada fino a Foggia per poi tagliare dentro e prendere la Salerno - Reggio Calabria ma le previsioni meteo ci hanno dovuto far fare un piccolo cambio di programma, da Ancona in giù troveremo pioggia e quindi taglieremo verso Ovest prima. Dopo una buona colazione ed un grosso saluto ai miei genitori Mario e Teresa e a mia sorella Marta, partiamo da Udine alle 08.00 del mattino con un freddo cane, il termometro segna solo 10 °C quando il conta Km della mia moto segna 27228, ci dirigiamo a sud (ovviamente      ) e prendiamo la Statale così chiamata "Ferrata", arriviamo in Veneto a Portogruaro dove ci fermiamo per bere un altro capuccino caldo. Passiamo da Mestre, Chioggia

questa purtroppo è l'ultima foto del viaggio poichè a causa del troppo freddo mia moglie non poteva togliersi i guanti per fotografare. Entriamo in Emilia-Romagna e passiamo per Ravenna, dove ci siamo fermati a pranzo, in strada incrociamo alcuni gruppi di Bikers in viaggio, probabilmente diretti al Faaker See. Vediamo Cervia, Rimini, Riccione, entriamo nelle Marche e vediamo Pesaro, Fano, Senigallia, le nuvole cominciano a diventare veramente nere e cariche di pioggia quando arriviamo a Falconara Marittima e tagliamo dentro verso Jesi e poiFabriano. Entriamo in Umbria diretti a Foligno dove dopo 578 Km ci fermiamo, troviamo una pensione economica dove passiamo la notte, mica tanto economica, Albergo 1 stella (pulito) con matrimoniale e cena con un antipasto, un primo, un secondo e mezzo litro di vino della casa (non a testa di tutto, ma diviso in due!!!) abbiamo pagato ben 80 €.     . La mattina alle 08.00 ripartiamo da Foligno dobbiamo fare ben 827 Km. e fa freddissimo, decidiamo di entrare subito in autostrada, passiamo Spoleto, Terni, entriamo nel Lazio e scendiamo nuovamente passando per Frosinone, dove ci fermiamo a pranzare in un autogrill. In Campania passiamo per Caserta, Noto, Sarno, Salerno, e giù fino a Villa San Giovanni dove ci imbarchiamo nuovamente sul traghetto che ci riporta in Sicilia, siamo a Messina ancora una 30ina di Km e siamo a casa dove faremo una bella doccia bollente e poi a nanna. Arriviamo in garage alle 23.45 e il conta KM ora segna 28633, ringrazio e faccio i complimenti a mia moglie Giusi e alla Thunder Road. Come tocchiamo il cuscino, ci addormentiamo, stanchi ma felici per essere riusciti a fare un viaggio così bello ed emozionante. Un esperienza unica che consiglio di fare a chiunque e gli auguro di poter riuscire a divertirsi come ci siamo riusciti io e mia moglie.

Sperando di non avervi annoiato ma di avervi reso partecipi, (anche se in maniera minima, poichè raccontando ci sono cose che non si possono descivere) vi lascio salutandovi in maniera "fuorilegge"

Ciao, Davide "Geldof"

Comments

(1/7/2008, 16:36)

Molto bella la scelta di viaggio ottima descrizione e resoconto fotografico. prima o poi ci devo assolutamente andare da quelle parti.

(1/7/2008, 22:44)
giro-d039italia-136-5447

Davvero, siete dei grandi, bello il raccondo e le foto. Ciao e Buona strada

(1/8/2008, 10:08)

Caspita, mi hai rinnovato la voglia di viaggiare, di prendere la moto e andare lontano, il più possibile lontano, a guardare stelle che sul mio cielo non ci sono. E si che mi chiamo Ulisse! La prossima volta passate anche dalla Sardegna!

(1/9/2008, 11:26)

E' così che si fa.
Veramente complimenti.
CIAUZZZzzz...

(1/12/2008, 10:41)
giro-d039italia-136-5563

Grande!!! la prox volta ke viene in Friuli, dammi un fiskio, ci berremo 1 birra

(1/12/2008, 21:02)

...Complimenti, gran bel racconto e gran bel giro 'Italia!!!

(1/13/2008, 13:07)

Per i complimenti e per aver apprezzato quanto scritto

(1/14/2008, 14:56)

Complimenti bel racconto e bel reportage !!

(1/15/2008, 13:56)
giro-d039italia-136-5824

Bellissimo viaggio e bel racconto..tanta buona strada ancora a voi

(1/20/2008, 12:04)

Complimenti la descrizione del tuo viaggio lo' ha fatto vivere un po anche a me.Di strada ne hai fatta tanta. Complimenti a tua moglie per la solidarietà e sicuramente per la passione che la lega alle moto.Io non ho la stessa fortuna.
Belle le foto e la città di udine sembra al quanto suggestiva.
I caschi ?ho notato che avevate due demijet. non sono un po troppo aperti per fare un viaggio simile?
La foto inserita è santa maria di leuca (Puglia-Lecce)

(1/25/2008, 16:40)
giro-d039italia-136-6256

....invidia!

(2/26/2008, 16:17)

Grazie ancora per i complimenti.

A Sandrrella, con i caschi ci siamo trovati bene, anche perchè la velocità è stata molto bassa quindi l'aria presa non era fastidiosa ed il senso di libertà immenso.
La foto? se intendi quella del paesino arroccato, credo sbagli, non siamo passati dalla Puglia. :)

(3/5/2008, 18:48)
giro-d039italia-136-6584

Bravissimi, anche io ho vissuto sensazioni simili le volte che ho viaggiato con mia moglie. Sia quando abbiamo viaggiato in 2 su una moto, sia quando abbiamo viaggiato su 2 moto, ke sensazioni provate sono indescrivibili, sei riuscito a trasmettere un po' delle vostre con l'ottimo reportage scritto. Visto che anche a noi piace viaggiare, appena possibile faremo un giro e racconteremo quanto vissuto come hai fatto tu. BIKERS FOREVER

(5/1/2008, 21:42)
giro-d039italia-136-6901

Complimenti

(5/4/2008, 9:16)
giro-d039italia-136-6913

Bel viaggio

(5/7/2008, 21:29)
giro-d039italia-136-6952

SEMPRE ON THE ROAD!!!!!!!!!

(5/14/2008, 23:47)

Bel viaggio complimenti

(5/17/2008, 10:37)
giro-d039italia-136-7040

Bel viaggio

(5/21/2008, 11:59)

Proprio una bella avventura.
Possibilità permettendo, consiglio a tutti di fare un'esperienza simile

(5/23/2008, 13:02)
giro-d039italia-136-7088

Un viaggio davvero bello complimenti!

(6/4/2008, 11:21)

Grazie dagaz

(10/28/2008, 11:59)
giro-d039italia-136-8700

Ciao geldof
bella esperienza
bei posti
bel racconto

(11/2/2008, 20:52)

Mentre leggevo mi pareva di essere li con voi in viaggio ! splendida la sicilia e in moto mi sa che è ancora più bella ! spero di farci un giro pure io in moyto prima o poi l'ho girata ma in macchina e camper

(10/3/2009, 23:37)
giro-d039italia-136-10420

In compagnia si fanno ottimi viaggetti...

(11/30/2009, 15:03)
giro-d039italia-136-10642

Bel racconto e sopratutto bel giro buona strada

(12/1/2009, 0:43)
giro-d039italia-136-10664

Ma quanto e bella la sicilia

(12/21/2009, 22:40)

Bravi ragazzi ho letto molto volentieri il vostro viaggio/storia...e con piacere ho notato che dite sempre che la velocità di marcia è stata sempre moderata...bravi cosi si viaggia!ciao ragazzi...

(1/25/2010, 16:02)
giro-d039italia-136-10803

Che invidia......brummmmm

(4/24/2010, 23:50)

Complimenti per il "reportage" del viaggio, veramente piacevole da leggere e da guardare.
Al prossimo viaggio.

(5/24/2010, 23:39)
giro-d039italia-136-11205

Oltre che il viaggio, hai fatto un gran reportage bravo

(3/4/2011, 13:25)
giro-d039italia-136-11831

Un bel viaggio ed un articolo preciso!!!

(3/4/2011, 13:26)
giro-d039italia-136-11832

Fate venire voglia di fare un bel giro!!!

(7/11/2012, 0:55)

Tanti Km macinati in buona compagnia... bravi!

(11/27/2012, 15:28)
giro-d039italia-136-12383

8

(11/27/2012, 17:53)
giro-d039italia-136-12426

8

(12/1/2012, 14:26)
giro-d039italia-136-12463

8

(12/6/2012, 21:56)
giro-d039italia-136-12513

Tropea a settembre pioggia di notte e sole di giorno temperatura perfetta gente socievole buona cucina e nient'altro................va be' e il sesso

(12/21/2012, 20:27)
giro-d039italia-136-12579

8

(12/30/2012, 13:19)
giro-d039italia-136-12602

8