ennesimo caso di carabinieri violenti

8 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Zorvax
Offline
Last seen: 6 anni 8 mesi fa
Iscritto: 6/5/2006
ennesimo caso di carabinieri violenti

qui la notizia: http://www.ilquotidianodellacalabria.it/news/cronache/725977/Mirto-Crosi...

l'altro giorno stavo andando al motoraduno di Sibari, dato che la strada che dovevo fare passava vicino casa dei miei genitori ho pensato di passare a salutarli...

quando in fondo al viale (dove sono cresciuto) vedo un sacco di auto di carabinieri polizia ambulanze e soprattutto una folla inferocita che urlava contro carabinieri e polizia, 

parcheggio la moto scendo e vedo steso a terra un ragazzo che conoscevo .... poco piu piccolo di me che avevo visto crescere nella stessa via dove abitavo...

era un ragazzo si con qualche problema.... ma innocuo e soprattutto buono....

i tre carabiniri hanno rischiato il linciaggio li hanno chiusi  in una ambulanza e portati via...

ora vi racconto la versione dei testimoni :

il ragazzo in preda ad una crisi di panico ha cominciato a strapparsi i vesti di dosso alcuni passanti hanno chiamato i  carabinieri, nel frattempo altri sui conoscenti cercavano di calmarlo... e c'erano quasi riusciti... quando sono arrivati i carabinieri il ragazzo impaurito ha cominciato a scappare e ha cercato rifugio in un androne di un palazzo dove ha trovato la porta chiusa... e qui ha cominciato a picchiare sulla porta gridando aiuto.... cercava riparo non cercava di sfondare la porta come qualche giornale voleva far credere..... e qui i carabinieri gli sono saltati addosso lo hanno sbattuto a terra e gli sono saltati sopra in tre.... il ragazzo era obeso ma la forza non gli mancava.... ad uno di loro lo ha scaraventato ma poi lo hanno sbattuto col viso a terra e qui ha perso i sensi e dinuovo gli sono saltati sopra... e qui poi la tragedia è morto forse soffocato forse gli hanno rotto il collo... o forse un infarto dovuto dalla paura.... fatto sta che non c'era bisogno di tutta quella violenza era solo un ragazzo che andava aiutato....

spero che ci sia giustizia e questi signori paghino per le loro colpe......

altrimenti mi auguro che in contrino quella folla che gridavano "DATELI A NOI"

Ank
Ank
Offline
Last seen: 6 mesi 1 settimana fa
Iscritto: 16/1/2007

Sempre brutte queste cose.

Mi spiace.... :(

MotorcycleMan
Offline
Last seen: 1 anno 8 mesi fa
Iscritto: 3/6/2007

Purtroppo quando non ci sono le persone giuste, nei posti giusti, questo è quello che succede. Bruttissimo fatto di cronaca; ma quello che dispiace è che bastava gestirlo in modo diverso e non sarebbe successo nulla.

Offline
Last seen: 6 anni 8 mesi fa
Iscritto: 3/3/2014

Mi viene in mente solo una canzone che diceva: "loro la legge noi rinchiusi nel gregge, protetto dagli sbirri ma da loro a noi chi ci protegge?" Lord Bean - I veri criminali.

_Pirata_
Offline
Last seen: 2 settimane 4 giorni fa
Iscritto: 12/4/2009

sono cose che non si vorrebbero mai leggere, figurati vederle! :(

Ilsecco71
Offline
Last seen: 8 anni 6 mesi fa
Iscritto: 15/1/2014

Purtroppo quando ci sono di mezzo le forze dell'ordine ahimè nessuno pagherà per il danno fatto.Film già visti.Purtroppo la giustizia in Italia non c'è in queste circostanze.....

Offline
Last seen: 8 anni 3 mesi fa
Iscritto: 17/5/2008

tristezza estrema tristezza per ambedue le parti.

la parte del ragazzo non capito nelle sue problematiche (ma in calabria vi sono piccole stazioni ove un pò tutti si conoscono);

la parte dei carabinieri che solitamente giovanissimi  li mandano a farsi le ossa in una terra così dura e così dolce, sprovvisti di tutto nelle loro caserme, di sedie, di armadietti, di scrivanie, ecc. ecc.

Offline
Last seen: 2 anni 10 mesi fa
Iscritto: 29/1/2010

capisco il momento emotivo però spesso non è semplice e racconto brevemente un fatto accadutomi, circa 4 anni fa ero aggregato su di una ambulanza in servizio di 118 e rispondiamo ad una chiamata alle prime luci dell'alba.......arriviamo nei pressi e una donna semisvestita correva rincorsa da un uomo, la prima cosa (sfido chiunque) è stata di cercare di fermare sia lei che lui..........lei era in preda ad una crisi e sragionava ed aveva appena tentato di lanciarsi dal balcone e lui aveva tentato di aiutarla, pochi secondi e arrivano i carabinieri e si lanciano su di lui pensando che fosse il responsabile del fatto, ricordo di aver detto ad un carabiniere che non era come sembrava...........lei aveva una forza e in tre stentavamo .....tralascio i particolari ma a volte le cose non stanno come sembrano.........e capire e agire al meglio non sempre è semplice