omologazione moto

6 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Zorvax
Offline
Last seen: 8 anni 3 settimane fa
Iscritto: 6/5/2006
omologazione moto

il problema è sempre lo stesso: omologareeeeeeee..!!!!!!!!
qualcuno sa quale iter seguone le case produttici italiane (moto guzzi, aprilia, ducati etc..) per poter dare un libretto alle loro moto?

Zorvax
Offline
Last seen: 8 anni 3 settimane fa
Iscritto: 6/5/2006

perche loro possono e noi no se la legge è uguale per tutti?

DRAGON72
Offline
Last seen: 9 anni 8 mesi fa
Iscritto: 15/4/2012

http://www.custommania.com/viewtopic.php?id=38529

ciao, vedi se la cosa ti chiarige un po il dubbi. good luck.

Zorvax
Offline
Last seen: 8 anni 3 settimane fa
Iscritto: 6/5/2006

dal link che hai messo si capisce che alla fine è meglio andare all'estero per omologare il tutto... ma non è specificato come fanno le case costruttrici a dare un libretto alle loro moto...
perchè la cosa è così misteriosa?

DRAGON72
Offline
Last seen: 9 anni 8 mesi fa
Iscritto: 15/4/2012

Zorvax,.. uttti il componenti dei bulloni a ogni pezzo di un qualunque prodotto deve essere sottoposta a una omologazione basata secondo specifche legge e regole.

partiendo di qui, se io, suponiamo voglio construire una moto da "zero" per prima cosa necesito la omologazione di ogni singolo componente, dopo di che debbi passare alla omologazione del mezzo asamblato con il respetivi criteri legali cee.

partiamo per esempio del chassi una azienda x basa su una idea di un ingeniere la construzione di questo tellaio allora lo construigge secondo il parametri ingenieristici del caso dopo di che presenta il tutto a una azienda come il T.U.V. (sicuramente ci sarano altre) che ha le competenze legali ed ingenieristiche per omologarlo. e sei alla base, dopo ogni pezzo che tu incorpori sul telaio dobbra pasare lo stesso esamene quando hai finito la moto debbi portarla ancora a omologare secondo il criteri per vehicoli due ruote, quindi il T.U.V. realiza le probe necesarie per la omologazione del mezzo (in pratica te distrugonno 3 o 4 moto per che giustamente debbonno portarle a ogni limite) e ti posono certificare il prodotto come vehicolo speciale, con tutta la documentazione a posto pasi alla parte legale della motorizzazione, allora sucede che se io faccio 5000 moto come azienda, per non rompere tutti il giorni in motorizazione ci sara un convenio sicuramente certificato per un ente governativo riconoscendo alla mia azienda, construttrici di un vehicolo certificato e omologato in maniere che i certificati sianno intregati insieme al mezzo in questione.

percorso in piu o in meno,a grande linee e cosi. per cio che fare un solo vehicolo non e economicamente produttivo per affrontare una imprezza del genere penso se deve parlare di al meno 1000 unita.

Zorvax
Offline
Last seen: 8 anni 3 settimane fa
Iscritto: 6/5/2006

molto esaustivo.... legge fatta per far lavorare solo alcuni e non tutti.....
ti ringazio per la delucidazione ...